I colori dell’Enrosadira

Cortina si colora di rosa come le sue montagne al calar del sole e non solo. Il particolare fenomeno naturale si chiama “enrosadira” ( l’etimologia viene dal ladino, e vuol dire “diventare rosa”) e avviene per la conformazione delle cime dolomitiche. Enrosadira identifica quindi l’evento dell’arrossamento delle cime delle Dolomiti, che al tramonto passano dall’arancio al rosa e poi viola, per dare spazio pian piano al blu della notte.

Per l’occasione della manifestazione del prossimo 16 settembre anche i piatti dei 18 chef si coloreranno di rosa, regalando un’atmosfera unica alla giornata oltre che a bontà mai provate che gratificheranno gli occhi e il palato dei partecipanti.